scopri di più

La storia

NEL 1984 ANGELO CONVERTINI MATURA UN’IDEA PIONERISTICA: OGNI RIFIUTO È MATERIA CHE PUÒ ESSERE REIMMESSA IN UN CICLO PRODUTTIVO. CREA NELLO STESSO ANNO LA CONVERTINI, DITTA INDIVIDUALE CHE SI OCCUPA DI SGOMBERARE MAGAZZINI E RICICLARE I MATERIALI RACCOLTI. NEI PRIMI ANNI DEL 2000, ANGELO COINVOLGE NELL’AZIENDA IVAN, IL FIGLIO. L’INTRAPRENDENZA DI IVAN E LA MAGGIORE RICHIESTA DI REGOLAMENTAZIONE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI, SPINGONO L‘AZIENDA A GUARDARE IN MODO NUOVO AL FUTURO. IN POCHI ANNI LA CONVERTINI STRUTTURA LA PROPRIA FORZA E NEL 2005 SI TRASFORMA IN UNA SOCIETÀ DI CAPITALI.
GRAZIE A CONTINUI REINVESTIMENTI E ACQUISIZIONI, IL FLUSSO DI LAVORO CRESCE DI ANNO IN ANNO: LE RICHIESTE AUMENTANO E COSÌ I CLIENTI. LO SGUARDO DELL’AZIENDA SI RIVOLGE ALLA RICERCA DI SOLUZIONI IN LINEA CON QUESTE NUOVE NECESSITÀ, COME INCREMENTARE I RITMI PRODUTTIVI, ESSERE SEMPRE PIÙ PRECISI E IMMAGINARE NUOVI PERCORSI PER I RIFIUTI. A TUTTE QUESTE DOMANDE L’AZIENDA RISPONDE, NEL 2018, CON LA COSTRUZIONE DI UN NUOVO IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATIZZATO. VELOCIZZANDO LA PRODUZIONE E AUMENTANDO LA QUANTITÀ DI PRODOTTO RECUPERABILE, L’IMPIANTO RIDUCE LA FRAZIONE “IRRECUPERABILE”: GLI SCARTI NON SONO PIÙ SEMPLICI RIFIUTI, OGGI POSSONO DIVENTARE PRODOTTO DESTINATO A TRADURSI IN ENERGIA, RAGGIUNGENDO GLI IMPIANTI DI TERMOVALORIZZAZIONE.“

UN IMPORTANTE TASSELLO DELLA NOSTRA STORIA, MA DI CERTO NON L’ULTIMO”. [ I. CONVERTINI ]

LA STORIA

NEL 1984 ANGELO CONVERTINI MATURA UN’IDEA PIONERISTICA: OGNI RIFIUTO È MATERIA CHE PUÒ ESSERE REIMMESSA IN UN CICLO PRODUTTIVO. CREA NELLO STESSO ANNO LA CONVERTINI, DITTA INDIVIDUALE CHE SI OCCUPA DI SGOMBERARE MAGAZZINI E RICICLARE I MATERIALI RACCOLTI. NEI PRIMI ANNI DEL 2000, ANGELO COINVOLGE NELL’AZIENDA IVAN, IL FIGLIO. L’INTRAPRENDENZA DI IVAN E LA MAGGIORE RICHIESTA DI REGOLAMENTAZIONE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI, SPINGONO L‘AZIENDA A GUARDARE IN MODO NUOVO AL FUTURO. IN POCHI ANNI LA CONVERTINI STRUTTURA LA PROPRIA FORZA E NEL 2005 SI TRASFORMA IN UNA SOCIETÀ DI CAPITALI.
GRAZIE A CONTINUI REINVESTIMENTI E ACQUISIZIONI, IL FLUSSO DI LAVORO CRESCE DI ANNO IN ANNO: LE RICHIESTE AUMENTANO E COSÌ I CLIENTI. LO SGUARDO DELL’AZIENDA SI RIVOLGE ALLA RICERCA DI SOLUZIONI IN LINEA CON QUESTE NUOVE NECESSITÀ, COME INCREMENTARE I RITMI PRODUTTIVI, ESSERE SEMPRE PIÙ PRECISI E IMMAGINARE NUOVI PERCORSI PER I RIFIUTI. A TUTTE QUESTE DOMANDE L’AZIENDA RISPONDE, NEL 2018, CON LA COSTRUZIONE DI UN NUOVO IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATIZZATO. VELOCIZZANDO LA PRODUZIONE E AUMENTANDO LA QUANTITÀ DI PRODOTTO RECUPERABILE, L’IMPIANTO RIDUCE LA FRAZIONE “IRRECUPERABILE”: GLI SCARTI NON SONO PIÙ SEMPLICI RIFIUTI, OGGI POSSONO DIVENTARE PRODOTTO DESTINATO A TRADURSI IN ENERGIA, RAGGIUNGENDO GLI IMPIANTI DI TERMOVALORIZZAZIONE.“

UN IMPORTANTE TASSELLO DELLA NOSTRA STORIA, MA DI CERTO NON L’ULTIMO”. [ I. CONVERTINI ]

SENTIRSI PARTE DI UNA REALTÀ DI SUCCESSO, APPARTENERE A UN GRUPPO COESO, OPERARE TRAMITE PROCESSI DI LAVORO CHIARI: QUESTI SONO I VALORI GRAZIE AI QUALI OGNI RISORSA QUI IMPIEGATA VIVE LA PROPRIA RELAZIONE CON L’AZIENDA. IVAN CONVERTINI, OGGI CEO, VEDE NEI PROPRI COLLABORATORI UNA CONTINUAZIONE DELL’IDEA IMPRENDITORIALE ALLA BASE DELL’AZIENDA E L’INTERAZIONE, LA MOTIVAZIONE E LA COSTRUZIONE DI UN AMBIENTE SERENO DOVE OGNI SOGGETTO POSSA SENTIRSI LIBERO DI OPERARE CON SPIRITO D’INIZIATIVA, È PER LO STESSO IL SUO PRIMO VALORE AGGIUNTO.

IL TEAM

" 'COSA NE PENSI?' È LA DOMANDA PIÙ BELLA CHE SI POSSA PORRE A UN COLLABORATORE: È COME APRIRE UNA PORTA, DIETRO ALLA QUALE SI NASCONDE IL TALENTO UMANO, QUEL TALENTO CAPACE DI IMMAGINARE IL NUOVO E TRADURLO IN FUTURO" [ I. CONVERTINI ]

IL TEAM

" 'COSA NE PENSI?' È LA DOMANDA PIÙ BELLA CHE SI POSSA PORRE A UN COLLABORATORE: È COME APRIRE UNA PORTA, DIETRO ALLA QUALE SI NASCONDE IL TALENTO UMANO, QUEL TALENTO CAPACE DI IMMAGINARE IL NUOVO E TRADURLO IN FUTURO" [ I. CONVERTINI ]
SENTIRSI PARTE DI UNA REALTÀ DI SUCCESSO, APPARTENERE A UN GRUPPO COESO, OPERARE TRAMITE PROCESSI DI LAVORO CHIARI: QUESTI SONO I VALORI GRAZIE AI QUALI OGNI RISORSA QUI IMPIEGATA VIVE LA PROPRIA RELAZIONE CON L’AZIENDA. IVAN CONVERTINI, OGGI CEO, VEDE NEI PROPRI COLLABORATORI UNA CONTINUAZIONE DELL’IDEA IMPRENDITORIALE ALLA BASE DELL’AZIENDA E L’INTERAZIONE, LA MOTIVAZIONE E LA COSTRUZIONE DI UN AMBIENTE SERENO DOVE OGNI SOGGETTO POSSA SENTIRSI LIBERO DI OPERARE CON SPIRITO D’INIZIATIVA, È PER LO STESSO IL SUO PRIMO VALORE AGGIUNTO.

Politica aziendale

Politica aziendale